Unione di Centro Arezzo: presentata la squadra per la Regione

2010-02-22T18:30:00
22 FEB – L’Unione di Centro aretina ha presentato questa mattina, presso la propria sede di Arezzo, la lista provinciale che si presenterà alle prossime regionali all’interno della squadra scudocrociata dell’on. Francesco Bosi, Candidato Presidente della Regione. Una lista, come tengono a precisare tutti i membri del comitato provinciale, che nasce da una consultazione territoriale, si sviluppa nella base del partito e rappresenta a pieno titolo le quattro vallate ed il capoluogo, a differenza di altre compagini politiche che fanno calare dall’alto le loro candidature.

Capolista sarà  il Coordinatore Provinciale, Lorenzo Zirri, che accettando di scendere nella lizza elettorale, dichiara: ” Meglio eletto che Nominato! Questo è il mio slogan e con questa lista di candidati e questo gruppo di amici, l’Unione di Centro Aretina corre per raggiungere sicuramente un seggio in Regione, anzi punta proprio ad arrivare subito dopo Firenze”

A confermare e rafforzare l’entusiasmo di Zirri ci pensa l’on Nedo Poli, Segretario Regionale del Partito, che aggiunge: ” Io credo che questa volta, come nel 2006, si ripeterà ad Arezzo quello che fu definito l’EFFETTO ZIRRI: una candidatura virtuosa che portò l’UDC di allora da settemila a diciassettemila ottocento voti.”

“Io sono di Lucca” – Conclude Poli – e se penso alla mia Provincia ed a quella di Pisa, che nell’ultima tornata regionale si attestarono fra gli undici ed i dodicimila voti, intravedo un risultato molto premiante per la Provincia di Arezzo. Una cosa mi sento fin d’ora di garantire, che a questa Provincia sarà riconosciuta una forte rappresentanza nelle istituzioni ed all’amico Zirri, creditore del Partito dopo il risultato del 2006, anticipo che c’è un più ampio Progetto Nazionale che lo vedrà protagonista.”  

Oltre a Lorenzo Zirri sono candidati Gianluca Enzo Buono, Presidente del Consiglio di Sansepolcro, in rappresentanza della Valtiberina, Sara Scassa, giovane imprenditrice di Arezzo, per il capoluogo, Mauro Nofri, già Consigliere Comunale di Monte S.Savino, in rappresentanza della Valdichiana, e Maria Pia Sassoli, imprenditrice e consigliera comunale di Pratovecchio, per il Casentino.    
 

 










Lascia un commento