Legittimo impedimento: D’Alia, i cittadini giudicheranno

2010-02-23T19:19:00
(AGI) – Roma, 23 feb. – “Abbiamo votato contro il calendario, ma non ci siamo opposti all’inserimento del legittimo impedimento perche’ se per il Pdl e la Lega e’ questa la priorita’ del paese, i cittadini avranno la possibilita’ di giudicarli con il voto del 28 marzo”. E’ Quanto ha dichiarato in Aula del presidente dei senatori Udc Gianpiero D’Alia.
“Quello che voglio sottolineare – ha aggiunto D’Alia -e’ che si procede a tappe forzate sul legittimo impedimento mentre ci si e’ scordati della riforma Forense e della riforma del Processo penale. Disegni di legge promessi all’Avvocatura, per avere il suo consenso sulle finte riforme in materia di giustizia, e poi guarda caso lasciate nel cassetto”.










Lascia un commento