Regionali: Casini, impegno Udc per quoziente familiare

2010-02-27T12:22:00
(ANSA) – ROMA, 27 FEB – ‘Noi non abbiamo la pretesa di rappresentare i cattolici, abbiamo la pretesa di rappresentare l’identita’ cattolica nel nostro Paese, in modo laico e aperto: per questo vogliamo portare avanti alcune istanze e realizzare il quoziente familiare che si aspetta da due anni. Berlusconi l’ha promesso in campagna elettorale e non l’ha ancora realizzato, noi vogliamo portarlo regione per regione’.
Il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini spiega, a margine di un convegno realizzato a sostegno della candidatura a governatore del Lazio di Renata Polverini, l’impegno del suo partito nelle prossime consultazioni amministrative.
L’Udc, dunque, rappresenta il voto cattolico? ‘I cattolici nel nostro partito non fanno una testimonianza teorica – precisa Casini – ma chiedono nel governo delle Regioni una valutazione importante della famiglia, che possa finalmente realizzare il quoziente familiare: piu’ figli, meno tasse’.










Lascia un commento