Berlusconi: Cesa, la smetta di attaccare i magistrati

2010-02-27T16:12:00
(AGI) – Torino, 27 feb. – “Berlusconi la smetta di attaccare i magistrati e si dedichi al fare”. Lo ha detto il segretario nazionale dell’Udc, Lorenzo Cesa, oggi a Torino nel corso della presentazione alla stampa dei candidati dell’Udc alle prossime elezioni regionali del Piemonte. “Berlusconi – ha aggiunto Cesa – invece di attaccare in continuazione i magistrati, anche dopo la sentenza che potrebbe essere definita a lui favorevole, farebbe bene ad occuparsi seriamente delle riforme che ha annunciato prima della campagna elettorale e all’inizio della legislatura, soprattutto la riforma della giustizia civile.
Aveva anche annunciato la riforma del codice penale e aveva annunciato che avrebbe fatto la legge sulle intercettazioni.
Invece non ha fatto nulla”. “La smetta – ha sottolineato Cesa – di attaccare i magistrati e di dedichi al fare”.










Lascia un commento