Regionali: Galletti, Emilia-Romagna torni ad essere diversa

2010-03-01T14:52:00
(DIRE) Reggio Emilia, 1 mar. – Nelle liste per le regionali “ci devono essere persone limpide capaci di dare l’esempio alla gente dei territori che rappresentano, solo cosi’ daremo l’immagine di una regione diversa dalle altre”. Lo sostiene il candidato Udc alla presidenza della Regione Gianluca Galletti che oggi a Reggio Emilia si dice invece “preoccupato perche’ sempre di piu’ l’Emilia-Romagna sta diventando molto simile alle altre regioni, ormai ha perso quella diversita’ che qualche anno aveva”.
Dunque, esorta il centrista, “rimbocchiamoci le maniche e ricominciamo a dare l’esempio perche’ i cittadini dell’Emilia-Romagna penso siano migliori degli altri e lo dico con un po’ di orgoglio”.










Lascia un commento