Veneto: De Poli, Zaia vede la primavera, ma per le famiglie e’ inverno duro

2010-03-01T16:08:00
Padova, 1 mar. (Adnkronos) – “Ma quale buon anno, ministro Zaia?
Sono mesi impossibili per i lavoratori e le famiglie”. Cosi’ Antonio De Poli (Udc) risponde al ministro Luca Zaia, che ricorda che oggi ricorre il “capodanno veneto”. Il candidato Udc alle regionali in Veneto continua: “Ma Zaia non ha nient’altro da fare che inseguire il lunario della Serenissima? E crede davvero di poter dire ai Veneti che sara’ una bella primavera? Solo lui non vede che arrivano proprio in questi mesi nelle case dei Veneti gli effetti della crisi, e che per troppe persone l’inverno sara’ ancora lungo, nonostante il sole.
Scenda dalla luna e la smetta di fare poesia. Serve da subito un intervento forte a favore dei lavoratori e delle famiglie: senza stipendio non si vive”.

 










Lascia un commento