Regionali Lazio: Casini, le regole vanno rispettate

2010-03-02T11:22:00
(ANSA) – ROMA, 2 MAR – ‘Non c’e’ nessun pasticcio delle liste, ci sono solo regole che vanno rispettate. Sara’ la magistratura a fare la sua parte. Naturalmente ci auguriamo che la competizione sia aperta, che tutti siano presenti a partire dalla Polverini perche’ siamo alleati con lei’. Cosi’ il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, commenta con i cronisti, a margine della cerimonia per la consegna del Premio europeo per la vita ‘Madre Teresa di Calcutta’, l’esclusione delle liste del Pdl in Lazio e Lombardia.
‘Non possiamo arrampicarci ogni volta verso vette inesplorate che comportano nuovi problemi – precisa Casini – ci sono delle regole e le regole vanno rispettate’.
‘Non credo che saremo favoriti da questa situazione – conclude Casini – perche’ noi sosteniamo dei candidati e abbiamo interesse che siano presenti le liste che le sostengono’.










Lascia un commento