L. elettorale: Lusetti, preferenze per riavvicinare elettori

2010-03-02T13:44:00
(ANSA) – FIRENZE, 2 MAR – ‘Io credo che il sistema politico e la dissafezione tra la gente sia dovuta alla modifica del sistema elettorale nel nostro Paese. Non c’e’ piu’ rapporto tra eletti ed elettori, non c’e’ piu’ la possibilita’ di esprimere una preferenza o di avere un collegio uninominale piccolo per rappresentare gli elettori, questo ha creato molta disaffezione.
Se riproponiamo le preferenze in maniera concreta potremo fare un buon lavoro per riavvicinare la gente alla politica’. Lo ha detto Renzo Lusetti oggi a Firenze in una conferenza stampa organizzata dal candidato dell’Udc alla presidenza della Regione Toscana, Francesco Bosi.
Parlando del sistema politico, Lusetti ha aggiunto: ‘Noi siamo consapevoli che questo tipo di bipolarismo e’ finito.
L’equilibrio politico che si e’ formato in questi anni e’ agli sgoccioli. C’e’ un ampio spazio per una formazione di centro innovatrice, autorevole, capace di rappresentare la societa’ e di radicarsi sul territorio. Questo nasce dall’Udc e dalla convergenza con l’Udc di tanti movimenti e gruppi, tra questi anche l’Api di Rutelli’.










Lascia un commento