Crocifisso: Buttiglione, compiaciuti per accoglimento ricorso Italia

2010-03-02T18:01:00
(9Colonne) Roma, 2 mar – “Siamo vivamente compiaciuti che la Corte europea dei diritti dell’uomo abbia accolto la richiesta dell’Italia di rinviare alla Grande camera la discussione sul ricorso italiano contro quell’assurda sentenza che vietava l’esposizione del Crocifisso nelle scuole italiane. Siamo convinti che quest’organo di giudizio sia più serio e attendibile e meno esposto a colpi di mano da parte di chi vuole attentare alla sovranità degli Stati, all’identità culturale dell’Italia e dell’Europa, e ai diritti di libertà dei cittadini”. Lo afferma il presidente dell’Udc, Rocco Buttiglione.
“Credo che per questo motivo – continua – tutti gli italiani e gli europei si debbano rallegrare se verrà sconfitta quella che non è una richiesta di libertà ma il tentativo di imporre un divieto, l’affermazione di un diritto di prevaricazione: la maggioranza non ha più il diritto di fruire dello spazio pubblico esponendo in esso i propri simboli religiosi e culturali. A proposito, su questo tema e questi pronunciamenti – conclude – mi chiedo cosa pensi ad esempio la candidata del Lazio Emma Bonino”.

 










Lascia un commento