Welfare Fvg: Compagnon, grave imbarazzo politico

2010-03-02T19:55:00

(ANSA) – TRIESTE, 2 MAR – Il segretario regionale dell’Udc, Angelo Compagnon, auspica che la maggioranza del Friuli Venezia Giulia ‘promulghi leggi meglio approfondite, in modo da evitare situazioni di grave imbarazzo politico’.
Lo ha affermato oggi, interpellato dall’ANSA a proposito dell’impugnazione della norma sull’accesso al welfare da parte degli stranieri, contenuta nella finanziaria 2010.
‘Questa – ha proseguito Compagnon – non e’ la prima volta che il Governo impugna leggi regionali. Da parlamentare d’opposizione, ma anche da segretario di questa maggioranza dico che e’ necessario stare attenti ed evitare impugnazioni, che non sono mai prevenute ma sono sicuramente frutto di un approfondimento. E’ auspicabile che in futuro si promulghino leggi meglio approfondite, in modo da evitare di trovarci – ha concluso – in queste situazioni di grave imbarazzo politico’.










Lascia un commento