Di Girolamo: Bianchi, da maggioranza campagna insulti

2010-03-03T20:47:00

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – ‘Anziche’ nascondersi per la vergogna alcuni colleghi della maggioranza continuano nella campagna di insulti che si commentano da soli. La vicenda Di Girolamo e’ chiara e non c’entra nulla ne’ con il giustizialismo ne’ con la propaganda elettorale. Essa e’ il risultato del lavoro di una ‘cricca’ di pasticcioni che si dicono garantisti senza la cultura delle garanzie e che piegano le regole al solo scopo di insabbiare e eludere il giusto e il legittimo controllo della magistratura. Se non provano vergogna almeno abbiano il pudore di tacere o di spiegare agli elettori che voteranno il 28 Marzo che Di Girolamo non solo lo avrebbero voluto ancora senatore ma probabilmente anche governatore’. E’ quanto dichiara Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori Udc, in merito alle critiche ricevute dalla maggioranza per l’atteggiamento del gruppo su la vicenda Di Girolamo.  

 










Lascia un commento