Regionali Lombardia: Pezzotta, da Pdl parole estremiste

2010-03-05T11:42:00
(ASCA) – Milano, 5 mar – ‘Radicali ed estremiste’. Il candidato dell’Udc alle regionali in Lombardia, Savino Pezzotta, stigmatizza cosi’ le dichiarazioni degli esponenti del Pdl lombardi sul caso liste.
Pezzotta, ospitato questa mattina da Radio Marconi, critica l’atteggiamento dei politici del centrodestra, i quali ‘continuano a dichiararsi moderati, ma le loro dichiarazioni sono radicali ed estremiste’. L’ex sindacalista prende le distanze dal Pdl: ‘Noi dell’Udc non abbiamo aspettato l’ultimo minuto, perche’ la prudenza ci ha suggerito di farlo. Qualche tempo fa per un errore simile in Trentino la lista dell’Udc e’ rimasta fuori e abbiamo accettato la decisione del Tribunale’.                                         

 










Lascia un commento