Regionali: Casini, per i forti le regole non valgono mai

2010-03-05T20:18:00
(ANSA) – BOLOGNA, 5 MAR – ‘In questo Paese le regole valgono per i deboli e per i forti non valgono mai e questo e’ intollerabile’. Lo ha detto il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, parlando ad una manifestazione elettorale a Bologna, in un passaggio riferito alla vicenda delle liste elettorali.
Casini ha citato il Consiglio dei Ministri sul tema delle liste elettorali. ‘Voglio sapere con quale credibilita’ e con quale idea di moralita’ – ha affermato – domani noi potremo andare ad escludere da un concorso pubblico un ragazzo che si sia dimenticato il certificato di nascita’.
Secondo il leader dell’Udc ‘certo e’ falsato fare una competizione elettorale in Lombardia senza Formigoni. Ma mi chiedo anche con quale credibilita’ noi possiamo essere lo Stato’.










Lascia un commento