Acqua: Cesa, privatizzazione aqp idea da non scartare

2010-03-08T13:57:00
(ANSA) – TARANTO, 8 MAR – ‘L’Acquedotto pugliese e’ una realta’ storica che sta a cuore agli abitanti di questa regione, ma il nostro pensiero a livello nazionale sui servizi pubblici erogati e’ che se si pensasse a una partecipazione anche di privati all’interno di queste strutture, i cittadini avrebbero un migliore servizio e risparmierebbero’. Lo ha detto il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa, parlando con i giornalisti a margine di una manifestazione elettorale a Taranto.
‘La storia di questi ultimi 15 anni – ha sottolineato Cesa – ha dimostrato che in troppe realta’ locali si sono create societa’ per la gestione dei servizi che hanno fatto solo lievitare i costi. Abbiamo creato dei carrozzoni solo per sistemare della gente: ci sono comuni con 50 societa’ partecipate che devono essere cancellate’.










Lascia un commento