Regionali Lazio: Ciocchetti, si pensi a progetti seri per regione

2010-03-08T17:58:00
(ASCA) – Roma, 8 mar – ‘A pochi giorni dal voto ci si aspetterebbe di sentire proposte e programmi seri per rimettere in piedi questa regione in ginocchio, e non polemiche inutili che di certo non sono di nessun aiuto per i cittadini. C’e’ bisogno di iniziare a mettere in campo iniziative concrete, perche’ la regione Lazio ha bisogno di fatti, non di chiacchiere’. Lo dichiara il Segretario Regionale del Lazio dell’Udc, Luciano Ciocchetti.
‘L’unica battaglia che serve fare in questo momento – prosegue Ciocchetti – e’ quella su chi sappia farsi veramente carico di rappresentare gli interessi dei cittadini. Sia Emma Bonino che il centro sinistra sembrano essersi dimenticati che gli elettori del Lazio aspettano risposte serie sui temi che li riguardano piu’ da vicino, a cominciare dalla sanita’.
Le politiche dissennate dei ticket sulle prestazioni riabilitative e dei tagli ai posti letto rappresentano l’incapacita’ di attuare iniziative valide da parte dell’ultimo governo regionale che, oltre un sistema sanitario al collasso, lascia in eredita’ anche infrastrutture fatiscenti e obsolete e un piano rifiuti che non esiste. E’ impensabile – conclude – che adesso cerchino di sfuggire alle loro responsabilita”.










Lascia un commento