Editoria: interpellanza Udc, governo ripristini contributi emittenti locali

2010-03-10T12:52:00
Roma, 10 mar. (Adnkronos) – “Sui contributi a favore delle emittenti radio televisive locali il governo aveva assunto al Senato un impegno ben preciso, ossia ripristinarli. Ora chiediamo che l’esecutivo mantenga la parola”. Lo dichiara il capogruppo dell’Unione di centro in commissione Bilancio della Camera, Amedeo Ciccanti, che in proposito ha cofirmato con il presidente vicario del gruppo Udc di Montecitorio Michele Vietti, al capogruppo in commissione di Vigilanza Rai Roberto Rao e ad altri deputati centristi un’interpellanza urgente al presidente del Consiglio alla quale seguira’ una risposta domani in aula.
“Con un emendamento al mille proroghe -ricorda Ciccanti- governo e maggioranza hanno soppresso i fondi per le emittenti radio televisive locali provocando cosi’ il rischio chiusura per molte testate, compromettendo l’affermazione del ruolo di tali realta’ nel territorio e, soprattutto, i livelli occupazionali. Come se cio’ non bastasse, c’e’ un ritardo nell’emanazione dei decreti di riconoscimento delle provvidenze all’editoria riferite al 2007 e al 2008. Ci sembrano ragioni piu’ che sufficienti per attenderci ora dal governo risposte concrete e non solo nuovi impegni di circostanza”.










Lascia un commento