Regionali: Cesa, pasticcio frutto di degrado bipolarismo rissoso

2010-03-10T17:45:00
(AGI) – Roma, 10 mar – “Quello che sta accadendo di fronte ai nostri occhi con il pasticcio delle regionali e’ il frutto del degrado di questo bipolarismo rissoso che si autoalimenta, che usa la rissa per coprire i veri problemi del paese che restano irrisolti”. Cosi’ il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa, commenta nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio, la situazione venutasi a creare con lo scontro sulle regionali.
“E’ semplicemente ridicolo – dice Cesa – che il Pdl scenda in piazza per gli errori dei suoi dirigenti. In quest’ottica – spiega – la nostra scelta di andare da soli si e’ rivelata lungimirante di fronte a una crisi di sistema che e’ sotto gli occhi di tutti”. Il risultato – conclude Cesa – “e’ che non si riesce a parlare dei problemi che il paese sta soffrendo come il lavoro, o la crisi dell’agricoltura”.

 










Lascia un commento