Regionali: Pezzotta, meglio chiedere scusa che scendere in piazza

2010-03-10T18:04:00
Milano, 10 mar. – (Adnkronos) – ‘Sarebbe meglio chiedere scusa agli italiani per lo spettacolo indegno che hanno offerto da una parte e dall’altra’. E’ quanto ha affermato il candidato presidente dell’Unione di Centro alle regionali in Lombardia, Savino Pezzotta, commentando gli annunci da parte del Pd e del Pdl di scendere in piazza.
‘Nessuno ha avuto un minimo di umilta’ e buon senso. E’ la conseguenza di questo bipolarismo muscolare -ha spiegato Pezzotta- complotti, insulti reciproci, arroganza, mancanza di rispetto delle leggi e delle istituzioni non fanno altro che allontanare i cittadini dalla politica. Nessuno si lamenti poi dell’aumento delle astensioni.
La gente e’ stanca e ha ragione di esserlo, anche perche’ mentre ci si impegna per andare in piazza a manifestare contro la storia infinita e penosa delle liste, in Lombardia la cassa integrazione e’ cresciuta del 627%’.










Lascia un commento