Regionali: Casini, Bersani permette a Di Pietro di comandare

2010-03-11T11:00:00
Roma, 10 mar. (Adnkronos) – La reazione del Pd di fronte alla vicenda dell’esclusione della lista del Pdl nel Lazio e’ sbagliata. E’ il giudizio che il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, ha espresso intervenendo a “Un caffe’ con…” su Sky tg24. “Bersani sta facendo un grave errore -ha commentato Casini- che e’ poi l’errore del bipolarismo italiano: da un lato comanda la Lega Nord e dall’altro Di Pietro che fa la parte del Pifferaio Magico, suona il flauto e si porta dietro tutti in piazza”.
“Questa e’ un’impostazione sbagliata perche’ ieri Di Pietro ha subito rialzato la posta politica, chiedendo al presidente Napolitano di non controfirmare la legge sul legittimo impedimento. Ogni giorno ce n’e’ una nuova. Allora o il Pd ha il coraggio, ferme restando le alleanze in sede locale dove ci sono esponenti dell’Idv con cui si puo’ ragionare, di rompere questa subalternita’ psicologica o i problemi in futuro si ripresenteranno sempre di piu'”.










Lascia un commento