Regionali: Delfino, un patto coerente con i nostri valori

2010-03-13T20:50:00

13 Marzo – “Sono convinto che le prossime elezioni regionali lasceranno un segno profondo nella politica nazionale, oggi largamente dominata dalie componenti più estreme e massimaliste. La scelta centrista dell’Udc è coerente con il percorso di una politica aperta al dialogo e al confronto,
all’ascolto dei cittadini e capace di risposte concrete. Alla nostra richiesta di riequilibrare in senso moderato il centro-destra in Piemonte, il Pdl ha risposto con un candidato presidente leghista per favorire ancora una volta il partito di Bossi, che ormai fa l’asso pigliatutto. Noi vogliamo far contare i vostri voti”.

Lo dichiara, in un’intervista a Liberal, Teresio Delfino, vice presidente designato alla Regione Piemonte.

“La Regione – aggiunge – è un’istituzione di grande valore, che deve anche offrire strategie e strumenti per guardare al futuro. Ecco perché la nostra scelta di stipulare un “Patto di Programma per il Piemonte” con la presidente Mercedes Bresso è un gesto di valore, che contiene, tra gli obiettivi di legislatura, “la centralità della persona che impone la tutela della vita, della salute, della libertà di educazione; la sussidiarietà, la valorizzazione della famiglia e delle associazioni di volontariato; la solidarietà”. Si chiarisce la scelta inequivoca a favore della Tav e delle grandi infrastrutture, di una politica energetica che comprenda il nucleare sicuro, proposte e interventi per l’economia regionale e per il lavoro”.

“La presenza dell’Udc – conclude – è la cifra della profonda innovazione politica del nuovo centro-sinistra regionale, e sono fiducioso nella possibilità per gli elettori piemontesi di riconoscerne la coerenza con i nostri valori.”










Lascia un commento