Regionali: Casini, nelle Marche esperimento serio

2010-03-14T11:54:00
(ANSA) – ANCONA, 14 MAR – Il ‘laboratorio’ politico delle Marche, dove Pd, Udc e Idv ricandidano il governatore uscente Gian Mario Spacca e’ ‘molto importante’ per il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini. C’e’ una via originale – ha detto parlando ad Ancona, ad una manifestazione elettorale – ed e’ una via originale seria’.
‘Si e’ cambiata pagina: la sinistra radicale e’ stata lasciata a se stessa. E c’e’ un esperimento serio’. Un incontro, ha aggiunto Casini, fra ‘riformatori e moderati.
Credo – ha aggiunto – che puo’ essere una strada significativa anche rispetto a quello che capita in Italia’.
Ad un giornalista che gli faceva notare che l’esperimento non e’ omogeneo in tutta la regione (a Macerata l’Udc sostiene il candidato sindaco del Pdl) Casini ha replicato: ‘ci sono patti diverse e storie diverse. Ogni storia e’ a se’. Dieci anni fa eravamo con il centrodestra’. Poi, il presidente dell’Udc si e’ fatto fotografare insieme al segretario regionale del Pd, Palmiro Ucchielli: ‘l’avete visto bene? – Ha scherzato -, e’ un ex comunista’.

 










Lascia un commento