Intercettazioni: Casini, su Emilia-Romagna Bondi non ha torto

2010-03-15T18:56:00
(ANSA) – BOLOGNA, 15 MAR – ‘Voglio sperare che, come ci sono nel resto del paese, le indagini e le intercettazioni ci siano anche in Emilia-Romagna. Ma, se capisco quello che ha detto, non ha del tutto torto in questo caso’. Cosi’ il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini, a margine di una manifestazione elettorale a Bologna, ha risposto ai giornalisti che gli hanno ricordato una affermazione del ministro Sandro Bondi il quale, sempre oggi nel capoluogo emiliano, ha detto che ‘se qualcuno si occupera’ di mettere un occhio e magari intercettare anche qui, ne verranno fuori delle belle’.










Lascia un commento