Regionali: Mantini, un errore conversione decreto salvaliste

2010-03-17T16:51:00
Roma, 17 mar. (Adnkronos) – “Se si vuole mettere in sicurezza le elezioni del 28 e 29 marzo non si deve procedere alla conversione del decreto ma lasciarlo decadere, facendone salvi gli effetti con legge, come avvenne nel 1995. Diversamente l’esito delle elezioni sara’ vincolato comunque al giudizio di costituzionalita’ del decreto, con possibili effetti travolgenti, e cio’ non e’ un bene per il Paese.
Garantire le elezioni vuol dire non convertire il decreto. Dispiace che la maggioranza non se ne renda conto e che oggi sia stato votato il testo in commissione Affari Costituzionali con una certa irresponsabilita’”. Lo ha dichiarato Pierluigi Mantini, parlamentare dell’Udc e componente della commissione Affari Costituzionali della Camera.

 










Lascia un commento