Regionali: De Poli, la primavera annunciata da Zaia sara’ nera e non verde

2010-03-17T16:54:00
Venezia, 17 mar. (Adnkronos) – “La primavera annunciata da Zaia arriva. Ma sara’ nera, non certo verde”. Lo ha detto oggi Antonio De Poli, candidato governatore del Veneto, incontrando i giornalisti a Padova.
Ha spiegato De Poli: “Eccola: e’ questa la primavera promessa da Zaia? Nel giorno del 1 marzo faceva gli auguri ai Veneti a partire dal lunario della Serenissima. Ma eccola la primavera: la crisi e’ sempre piu’ padrona in casa nostra. Saranno mesi difficilissimi, perche’ finiscono gli ammortizzatori, finisce anche la cassa integrazione, e le imprese licenziano. E’ successo a Castelfranco, e succedera’ via via drammaticamente sul territorio”.
“Ripeto da sempre che il 30 marzo, appena eletto – conclude De Poli -, il nuovo governatore deve intervenire con forza a favore delle imprese che vogliono reggere, e con sussidi alle famiglie che non ce la fanno. Altro che perder tempo con le ronde, l’acqua del dio Po e gli spadoni celtici, con cui da anni qualcuno prende in giro i Veneti”.

 










Lascia un commento