Crisi: Udc a Tremonti, basta spot, servono iniziative coraggiose

2010-03-17T17:33:00
(DIRE) Roma, 17 mar. – “Il governo non si deve limitare ad aspettare che la crisi passi. Servono interventi strutturali e non solo annunci o spot come la social card”. Lo chiede Roberto Occhiuto dell’Udc, nel corso del dibattito alla Camera sulla crisi economica alla presenza del ministro dell’Economia Giulio Tremonti. Il deputato centrista spera inoltre che questo dibattito non serva solo a “celebrare un evento parlamentare” ma a spingere il governo a prendere “iniziative coraggiose”.
Con la sua mozione l’Udc chiede l’introduzione “in tempi rapidi di un sistema di agevolazioni fiscali per i nuclei familiari con figli, riconsiderando l’opportunita’ di procedere all’avvio progressivo del quoziente familiare”. L’Udc chiede anche al governo di adottare “iniziative per alleviare il peso del cuneo fiscale che grava sulle imprese e sui lavoratori”; di prevedere una moratoria per gli studi di settore, di rafforzare la lotta all’evasione e sostenere il Mezzogiorno










Lascia un commento