Regionali: Casini, va fermata la ‘padanizzazione’ del Nord

2010-03-17T20:17:00
Roma, 17 mar. (Apcom) – “L’appalto del Nord, la ‘padanizzazione’ del Nord Italia è un fatto negativo che va fermato”. Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini intervistato a Mentana-condicio sul sito web del Corriere della Sera.
“Nel 60% del territorio nazionale l’Udc va da solo e nel 40% abbiamo deciso di pesare i nostri voti escludendo qualsiasi apparentamento con la Lega Nord, sia in Piemonte che in Liguria – sottolinea Casini -. Poi è chiaro che Bassolino e Loiero non rappresentano modelli amministrativi per noi”.










Lascia un commento