Regionali: Pezzotta, introdurre quoziente tariffario per pagare in base a composizione famiglia

2010-03-19T18:14:00
Milano, 19 mar. (Adnkronos) – “Credo che serva una politica familiare che si basa sull’introduzione di un quoziente familiare tariffario, in modo da far pagare le tariffe sulla base della composizione familiare, dei redditi, di quante persone sono a carico, se ci sono a carico persone non autosufficienti o disabili, senza distinzioni tra famiglie di un tipo o di un altro tipo”. E’ quanto propone Savino Pezzotta, candidato presidente di Regione Lombardia per l’Udc, nel corso del confronto organizzato dalla Cisl oggi a Milano fra i candidati presidenti dell’Udc e del Pd, Filippo Penati.
“Vedo che Formigoni – continua Pezzotta – sta polemizzando con me in queste ore, perche’ dice ‘Io ho fatto, Pezzotta propone’. Certo, io propongo. E non metto neanche in discussione alcune cose che questa Giunta ha fatto. Credo pero’ che non si possa affrontare il tema della famiglia oggi in Lombardia, per quello che sta succedendo, solo attraverso i bonus, che sono azioni utili ma un po’ assistenziali”.










Lascia un commento