Regionali: Casini, Berlusconi nervoso, ha visto sondaggi?

2010-03-20T09:43:00
(ANSA) – ROMA, 20 MAR – Berlusconi e’ ‘nervoso’ e il suo ‘nervosismo dimostra solo che i sondaggi li ha visti anche lui’. In una intervista al Corriere della Sera, Pier Ferdinando Casini risponde cosi’ al premier che ieri aveva definito l’Udc ‘il peggio del peggio della vecchia politica’: E consiglia al Cavaliere, ‘visto che sa di cosa parlo’, di ‘accontentarsi di vincere in qualche Regione dove e’ alleato con noi, che nella situazione in cui sta lui e’ comunque un buon risultato’.

Il presidente del Consiglio, dice Casini, ‘pensa di essere il padrone dei moderati, ma deve rassegnarsi a convivere perlomeno in condominio. Siamo piu’ piccoli, e’ vero, ma abbiamo piu’ tempo davanti rispetto a lui..’. E senza ‘il centro moderato – ribadisce – non si vince’.

Berlusconi, aggiunge, ‘dovrebbe ringraziarci per la nostra lealta’: noi gli abbiamo sempre detto le stesse cose, in pubblico e in privato’. Che il premier sia ‘indurito o ammorbidito’ nei confronti dell’Udc ‘a me non interessa. Io – conclude Casini – faccio la mia strada, e gli faccio gli auguri’. 

Casini_Cds.pdf








Lascia un commento