Regionali: De Poli, no al nucleare in Veneto

2010-03-20T18:43:00
(AGI) – Roma, 20 mar – “Nucleare in Veneto? No. Stavolta vadano a infilare la spina da un’altra parte”: lo ha detto Antonio De Poli a Bassano, ai giornalisti che gli chiedevano di commentare questa possibilita’. “Il Veneto ha dato e da energia al Paese – ha spiegato De Poli – in tutti i modi: con l’acqua delle montagne, col rigassificatore, con l’eolico, con la geotermia, con la centrale di Porto Tolle, con il fotovoltaico. Anche troppo. L’impegno del nucleare venga chiesto a chi non ha dato ancora il proprio contributo”. “Mi pare che si dimentichi, poi, che la prima industria del Veneto e’ il turismo, e che il turismo ha bisogno di incentivi. Chi governa il Veneto – ha concluso De Poli – non puo’ pensare ad una centrale nucleare all’orizzonte di Venezia”.










Lascia un commento