Berlusconi: Galletti, prima ci cercava oggi ci insulta

2010-03-21T10:14:00
(ANSA) – BOLOGNA, 21 MAR – ‘Come al solito i toni di Berlusconi sono inversamente proporzionali all’andamento dei sondaggi. Noto che questa mattina a Bologna ha usato toni molto alti, indice di sondaggi per lui molto bassi. E, come sempre in questi casi, il suo bersaglio preferito e’ l’Udc. Fino a pochi giorni fa, anche in Emilia-Romagna, ci cercava, oggi ci insulta’. Cosi’ il deputato Gian Luca Galletti, candidato Udc alla presidenza dell’ Emilia-Romagna, commenta le parole del premier.
‘Il vero voto inutile nella nostra regione e’ quello dato al Pdl, partito di falsa opposizione. L’hanno dimostrato spartendo allegramente con il Pd i soldi delle missioni e, in una sorta di maxi inciucio, dando il via libera al terzo mandato di Errani, scambiandolo con il quarto di Formigoni. Spero pero’ – aggiunge – che, dopo una settimana di viaggi nei tribunali e il week-end di fatui fuochi d’artificio con la manifestazione a Roma ieri e la venuta di Berlusconi a Bologna oggi, il Pdl voglia impiegare almeno gli ultimi cinque giorni di campagna elettorale a parlare dei problemi della nostra regione e di programmi. Per spiegare davvero qual e’ il voto utile ai cittadini dell’Emilia-Romagna, sfido la Bernini ad un confronto pubblico con me, io e lei da soli. Sono sicuro che da quel confronto verra’ fuori bene l’indicazione di voto per gli elettori che vogliono un’alternativa ad Errani’.










Lascia un commento