Cei: Casini, Berlusconi si fa paladino della Chiesa? E’ da v

2010-03-23T10:40:00
Roma, 23 mar. (Apcom) – Secondo il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, quello arrivato ieri dal presidente della Cei “è un invito molto serio sul diritto alla vita, sulla famiglia, sull’accoglienza agli extracomunitari. La Chiesa la si ascolta per convinzione, non per convenienza”. Queste, dice Casini ospite di Otto e Mezzo, su La7, “sono cose di cui il mio partito è sempre stato un paladino. Che poi oggi Berlusconi diventi paladino dei valori cattolici – attacca l’ex presidente della Camera – è da vedere. Io non do lezioni di cattolicesimo a nessuno, Berlusconi pare che li dia a tutti. Le parole dei vescovi – taglia comunque corto Casini – io non le interpreto, le ascolto e se le strumentalizziamo di meno faccia una cosa giusta anche nei confronti degli stessi vescovi, che non credo abbiano piacere di essere strumentalizzati”.

 










Lascia un commento