Sicilia: Romano, il Pd Lupo non pensi a nostra linea politica

2010-03-24T14:09:00
(AGI) – Palermo, 24 mar. – “Il mio amico Giuseppe Lupo si preoccupa, senza che ve ne sia alcun motivo, della applicazione anche in Sicilia di quella che e’ linea politica dell’Udc a livello nazionale della quale mi sembra corretto informarlo, precisando che l’Udc di linea politica ne ha una soltanto: ebbene il mio partito ha scelto unanimemente di non farsi arruolare ne’ da Berlusconi ne’ da Bersani perche’ non crediamo nella logica di questo bipolarismo sterilmente litigioso, che blocca il Paese e che mal lo rappresenta”. Lo affema Saverio Romano, responsabile nazionale Organizzazione dell’Udc e segretario del partito in Sicilia, che aggiunge: “La nostra e’ una politica di buon senso, di rispetto delle regole democratiche e del volere dei cittadini. Sono doti di chiarezza e di coerenza che fanno difetto all’amico Lupo che e’ stato eletto segretario regionale Pd sulla base di una linea politica antagonista al governo Lombardo ter che e’ – per chi come Lupo finge di dimenticarlo – frutto di un ribaltone, che ha fatto e che fa male alla Sicilia e che puo’ contare oggi sul sostegno complice del Pd. Peraltro anche la linea politica del Pd a livello nazionale desta preoccupazione: Bersani infatti si avvicina ahime’ progressivamente al giustizialismo di Di Pietro e alla sinistra radicale. Diverso e’ il discorso sul piano locale dove l’Udc e’ aperta al confronto con quelle forze politiche con le quali condividere programmi e azioni, al fine di esprimere candidature idonee ad una buona e sana amministrazione e utili alla crescita del territorio”.










Lascia un commento