Lavoro: Bianchi, a tavolo su ex Sasol assente Spaggiari

2010-03-24T17:09:00
(AGI) – Crotone, 24 mar. – “Il tavolo nazionale tenutosi oggi a Roma, presso il ministero alle Attivita’ produttive, sulla vertenza ex Sasol e’ indubbiamente un fatto positivo; ma il tavolo sarebbe stato piu’ proficuo se vi avesse partecipato anche l’imprenditore Spaggiari, chiarendo il fatto che sia in possesso delle risorse necessarie per rimettere in produzione l’impianto crotonese”. A sostenerlo e’ la senatrice Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori dell’Udc, che stamani ha partecipato alla riunione a Roma. Nelle scorse settimane, proprio l’esponente centrista aveva presentato in merito un’interrogazione parlamentare, indirizzata al ministro Scajola, sull’apertura di un tavolo nazionale per la risoluzione della crisi che ha investito lo stabilimento ex Sasol di Crotone, ora Krotongres, che coinvolgesse istituzioni nazionali e locali, parti sociali e l’impresa stessa. “La cosa piu’ importante e’ mantenere in vita l’azienda, dal momento che allungare i tempi – osserva Bianchi – significherebbe far chiudere lo stabilimento. E’ stato richiesto dal Ministero e da tutti gli intervenuti per la settimana prossima un incontro informale con ex-Sasol”.










Lascia un commento