Regionali: Casini, sanità in Lombardia eccellenza e affarismo

2010-03-24T17:13:00
(ANSA) – SONDRIO, 24 MAR – ‘Se paragonata a quella di certe regioni del sud, la sanita’ in Lombardia e’ di sicuro una eccellenza. Ma cela un gigantesco apparato di affarismo e una gigantesca e indecente occupazione politica’. Lo ha affermato oggi pomeriggio il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini parlando in un incontro pubblico a Verceia (Sondrio), affiancato dal candidato governatore della Lombardia Savino Pezzotta, da Lucia Buzzetti, candidata a un ruolo di consigliere regionale per la Valchiavenna e dal segretario provinciale di Sondrio del partito, Michele Aili.
‘Noi pensiamo – ha aggiunto Casini – che la sanita’ debba tutelare i malati e non assicurare poltrone’. Bordate sulla gestione della sanita’ in Lombardia sono arrivate anche dal candidato alla presidenza Savino Pezzotta.
‘Giu’ le mani dei politici dalla sanita”, ha aggiunto Pezzotta.

 










Lascia un commento