Regionali Umbria: Casini chiude a Perugia, vogliamo parlare di regioni

2010-03-26T19:53:00
(ASCA) – Perugia, 26 nov – ‘Noi vogliamo parlare di regioni, dei loro problemi; queste di domenica e lunedi’, non hanno valenza di elezioni politiche nazionali, ma regionali’. Lo ha detto tra l’altro Pierferdinando Casini, leader dell’Udc parlando a Ponte san Giovanni di Perugia, in occasione della chiusura della campagna elettorale con la candidata presidente Paola Binetti, presenti i massimi vertici del partito. Casini ai giornalisti ha ribadito che le ‘elezioni sono locali e noi vogliamo parlare dei problemi delle regioni che speriamo siano anninistrate meglio che nel passato’. Il Partito di Casini in Umbria corre da solo, senza liste collegate una scelta che punta ‘al cambiamento con Paola Binetti’. Casini in una intervista al Corriere della Umbria Elezioni 2010, tra l’altro sottolinea che ‘la scelta, il partito l’ha fatta due anni fa e non la rinneghiamo. Siamo e rimaniamo contro questo bipolarismo rissoso e inconcludente, almeno finche’ i due schieramenti continueranno ad essere guidati dalle estreme’. L’Udc vuole lavorare per una grande riconciliazione attorno ad alcuni valori innrinunciabili, come l’Unita’ nazionale e le riforme per modernizzare l’Italia. La candidata presidente Binetti, nella sua campagna elettorale ha piu’ volte sottolienato che ‘l’Umbria deve ritrovare il suo spirito profondamente cristiano’.

 

 










Lascia un commento