Regionali: Casini, bipolarismo e’ problema per democrazia

2010-04-02T20:19:00
(ANSA) – ROMA, 2 APR – ‘I dati ed i fatti dicono che abbiamo messo a segno il risultato in sei regioni su sette nelle quali avevamo scelto i candidati migliori’: Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, intervistato dal Tg1, esprime soddisfazione per il risultato elettorale del suo partito.
Casini si dichiara invece ‘preoccupato’ per l’effetto del bipolarismo: ‘un elettore su tre non e’ andato a votare, solo il 50% dei voti espressi va a Pdl e Pd e le estreme si rafforzando, la Lega da un lato e Grillo dall’altro. Questo – conclude Casini – non e’ un problema nostro ma della democrazia italiana’.










Lascia un commento