‘Ndrangheta: Bianchi, orgoglio coraggio Chiesa contro crimine

2010-04-06T13:48:00
(ANSA) – CATANZARO, 6 APR – ‘Da calabrese provo vergogna e dispiacere nel constatare come nella mia regione la criminalita’ organizzata sia ancora talmente radicata da non farsi alcuno scrupolo neanche di fronte alle autorita’ ecclesiastiche. Allo stesso tempo, sono orgogliosa del coraggio e della forza con cui la chiesa calabrese sta rispondendo a questi criminali’. E’ quanto sostiene in una nota Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori Udc.
‘Il mio sostegno e la mia vicinanza – prosegue la parlamentare – vanno al priore della confraternita del santissimo Rosario di Sant’Onofrio, Michele Virdo’, al parroco don Franco Fragala’ e al vescovo di Mileto, mons. Luigi Renzo, per la tenacia e la concretezza con cui si stanno opponendo ai boss mafiosi locali. Impedire loro di prendere parte alle manifestazioni religiose e’ un gesto concreto che ricorda che nessuna iniziativa governativa e’ sufficiente da sola a contrastare l’egemonia mafiosa se non e’ sostenuta dalla volonta’ di alzare la testa e da uno sforzo reale di opporsi ad essa’.










Lascia un commento