Mafia: Romano, fallimentare la politica di Lombardo

2010-04-13T19:19:00
(ANSA) – PALERMO, 13 APR – ‘Lombardo non poteva riferire nulla della sua vicenda giudiziaria perche’ non la conosce, se non per le parti rese note dalla stampa’. Lo afferma Saverio Romano, responsabile nazionale organizzazione Udc e segretario del partito in Sicilia. ‘Noi continuiamo a credere nella sua innocenza e non per quello che ci dice di avere fatto ma per la comune militanza e il comune percorso umano e politico,- aggiunge – con il garantismo che ci contraddistingue e che ci tiene lontani sia dai giustizialisti sia dai vittimismi’.
‘Auguriamo a Lombardo che al piu’ presto possa essergli riconosciuto – dagli organi deputati a farlo – dice – l’innocenza che reclama. Questo non ci fa velo nell’affermare il suo fallimento politico e il nostro chiaro, orgoglioso e trasparente ruolo di opposizione. Sui temi della politica, comunque, le nostre distanze rimangono immutate’.










Lascia un commento