Mafia: D’Alia, su ‘Gomorra’ da Berlusconi parole fuori luogo

2010-04-16T17:44:00
Roma, 16 apr. – (Adnkronos) – “Le parole di Berlusconi su ‘Gomorra’ sono del tutto fuori luogo e offendono non solo Saviano, ma tutte le persone vittime delle mafie. Negare l’esistenza della mafia o proporre un ‘silenzio stampa’ su temi cosi’ scottanti vuol dire essere in un certo modo conniventi alla criminalita’ organizzata”. Lo afferma Gianpiero D’Alia, presidente dei senatori Udc. “La sconfitta delle mafie -aggiunge- puo’ avvenire soltanto abbattendo il muro dell’omerta’, e Saviano ha il grande merito di averlo picconato”.










Lascia un commento