25 aprile: Cesa, opposti estremismi stanno lacerando Paese

2010-04-25T12:50:00
Roma, 25 apr. (Adnkronos) – “Il grave episodio di Porta San Paolo e’ la conferma che gli opposti estremismi stanno lacerando il nostro Paese. Esprimiamo sincera solidarieta’ al presidente Polverini e plaudiamo al gesto di esemplare responsabilita’ istituzionale del presidente Zingaretti”. Lo afferma il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa.
“Proprio di fronte a fatti del genere, innescati da un crescente clima d’odio e alimentati in questi giorni da certe strumentali riletture del 25 aprile e della Resistenza, rinnoviamo il nostro appello alla politica e alle istituzioni: solo lavorando con spirito di conciliazione nazionale, dicendo basta a liti e divisioni, si puo’ ricucire il rapporto tra l’Italia e gli italiani -conclude il leader centrista- e si possono superare i problemi reali che affliggono il Paese”.










Lascia un commento