Lavoro: Binetti al governo, urge intervento per Basell di Terni

2010-05-03T17:48:00
(DIRE) Roma, 3 mag. – Serve un “impegno straordinario del governo a favore della Basell, in un momento in cui l’azienda ha fatto scattare la cassa integrazione a zero ore”, per “scongiurare la chiusura dell’impianto di Terni prevista per il prossimo 30 giugno”. Lo chiede Paola Binetti in un’interrogazione urgente al ministro per lo Sviluppo Economico: La deputata Udc chiede la “rapida riconvocazione di un tavolo nazionale che sappia individuare tutte le soluzioni per impedire la chiusura dell’impianto e garantire la sopravvivenza di tutto il polo chimico ternano”. Domani Binetti, insieme ai vertici provinciali dell’Udc di Terni, sara’ alla manifestazione che si terra’ davanti a Montecitorio per sensibilizzare ulteriormente le istituzioni su questo gravissimo problema occupazionale.

 










Lascia un commento