Mafia: D’Alia, stimolo per rafforzare le politiche restrittive

2010-05-04T19:19:00
(ASCA) – Roma, 4 mag – ‘Sento di esprimere la mia solidarieta’ ai magistrati, ai testimoni e ai giornalisti per le gravi minacce contenute nei messaggi inviati ai due quotidiani il Giornale di Sicilia e la Repubblica’. Lo dichiara in una nota il capogruppo Udc al Senato, Gianpiero D’Alia che continua: ‘Invito tutti a non abbassare la guardia, le intimidazioni – conclude – possono essere uno stimolo in piu’ per rafforzare, anche in Parlamento, le politiche restrittive contro la criminalita’ organizzata’.










Lascia un commento