Senato: D’Alia, siamo utili oppure no?

2010-05-05T18:17:00
(ANSA) – ROMA, 5 MAG – ‘Al di la’ del codice della strada, che ancora non e’ chiaro se sia atteso dai cittadini o dalle lobby del settore, la questione e’: siamo utili oppure no?’. Lo ha detto in Aula Gianpiero D’Alia, presidente dei senatori Udc, che ha lamentato ‘un difetto di funzionamento del Senato: a causa di un atteggiamento reiterato del governo, che risponde soltanto a problematiche sollevate dalla maggioranza, i disegni di legge dell’opposizione non trovano spazio; una situazione, questa, che ha determinato l’immobilismo in cui siamo sprofondati da circa tre mesi’.
‘Per non parlare del Question Time – sottolinea l’esponente centrista – ridotto a uno spot del governo e del ministro di turno, che decide di volta in volta se essere presente o meno. E che dire dei provvedimenti, che non hanno neanche il tempo di essere esaminati prima di essere votati? Oggi in quest’aula – conclude D’Alia – sono stati toccati dei temi che non possono piu’ essere liquidati con una sufficienza che rasenta la superficialita”.










Lascia un commento