Udc: Pezzotta, ridurre indennità a membri Governo e Parlamento

2010-05-14T17:47:00
Roma, 14 mag. (Adnkronos) – ‘Giudico grave la situazione economica soprattutto sul piano occupazionale, dei redditi famigliari e dei conti pubblici. Auspico pertanto l’avvio di una stagione di riforme e di responsabilita’ nazionale che coinvolga tutte le forze politiche e sociali, pur nella distinzione delle loro collocazioni e dei loro ruoli’. Lo afferma Savino Pezzotta presidente del comitato promotore della Costituente di centro.
‘Ritengo che in questa fase in cui gli italiani sono costretti ai sacrifici, di fronte ad episodi di corruzione o concussione che stanno emergendo sia opportuno che, come ha fatto il nuovo governo inglese, si proceda ad una riduzione delle indennita’ dei componenti del governo, del Parlamento, delle giunte regionali, dei consiglieri regionali, provinciali, comunali e di tutti coloro che sono chiamati a svolgere funzioni dirigenziali in societa’ a prevalenza di capitale pubblico’, sottolinea.

 










Lascia un commento