Afghanistan: Cesa, dolore per morte soldati, nessuna incertezza

2010-05-17T11:08:00
(AGI) – ROMA, 17 MAG – “Apprendiamo con dolore la notizia della morte di due militari italiani in Afghanistan. Esprimiamo profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie dei caduti e ai vertici dell’Esercito, augurando pronta guarigione ai due soldati rimasti feriti nell’attentato. In Afghanistan, come in ogni altra parte del mondo, i nostri militari svolgono con indomabile coraggio e dedizione il loro ruolo di pacificazione e di sostegno alla popolazione, lavorando spesso in condizioni difficili e mettendo ogni giorno a rischio la loro vita per un ideale di pace”. E’ quanto afferma, in una nota, il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa. “La politica, sempre divisa su tutto, dovrebbe capire da sola l’importanza di sostenere l’opera dei nostri soldati, evitando incertezze che complicano solo le cose, specie in uno scenario di estrema pericolosita’ come quello afghano. Una cosa deve essere chiara: qualsiasi scelta sul futuro della missione di pace in Afghanistan – conclude Cesa – deve essere presa in sede internazionale con i nostri alleati e senza piegarsi al ricatto del terrorismo”.










Lascia un commento