Marcia pace: Ronconi, e’ segno subalternità destra a sinistra

2010-05-17T18:14:00
(ASCA) – Perugia, 17 mag – ‘La marcia della Pace Perugia Assisi e’ il segno della subalternita’ culturale del centro destra alla sinistra’. Lo sostiene Maurizio Ronconi, esponente umbro dell’Udc e responsabile nazionale del partito per i rapporti con gli enti locali. ‘Pur essendo stato storicamente critico nei confronti di questa manifestazione – aggiunge – riconosco che negli ultimi anni ci sia stato uno sforzo per rendere la manifestazione meno di parte e meno faziosa. E tuttavia la stessa rimane, esclusivamente una manifestazione organizzata, monopolizzata e gestita dai partiti di sinistra che continuano ad imprimerle un significato pacifista ‘d’antan”. Secondo Ronconi ‘di questo abbiamo segno anche oggi, con la richiesta degli organizzatori del ritiro delle truppe italiane in Afghanistan. Questo fa calare la maschera agli organizzatori – conclude – ma fa anche arrossire un centro destra incapace di proporre alternative’.










Lascia un commento