Carceri: Rao, subito intervento dopo parole Napolitano

2010-05-18T19:16:00

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – ‘Esprimiamo forte apprezzamento per il richiamo del Presidente Napolitano al Parlamento ed al Governo affinche’ si intervenga con provvedimenti strutturali e duraturi per superare la drammatica emergenza del sovraffollamento delle carceri’.Lo dice in una nota il deputato centrista dell’UDC, Roberto Rao componente della commissione giustizia della camera dei Deputati.
‘Le forze politiche di maggioranza e il governo debbono farsi carico di elaborare un disegno organico che non affidi la soluzione dei problemi solo al ‘salvifico’ e pluriannunciato piano carceri, ma che si attui attraverso provvedimenti organici. Occorre la consapevolezza da parte di tutti che gli operatori del settore ed in particolare gli uomini e le donne della polizia penitenziaria vivono al pari dei detenuti una situazione intollerabile di grande difficolta’, segnata da una storica carenza di organico che in questa fase esplode in tutta la sua gravita”.
Il voto in commissione giustizia sul ddl ‘svuota carceri’ e la richiesta della ‘legislativa’, – aggiunge – ‘sono un passo in avanti nella giusta direzione, dettato dalla ricerca di un punto di equilibrio bipartisan fra diverse sensibilita’ e puo’ rappresentare l’inizio di un percorso ed un metodo virtuoso in cui governo,maggioranza e opposizioni possano collaborare al fine di approvare le altre misure utili per ripristinare una situazione di vivibilita’ all’interno degli istituti penitenziari’.










Lascia un commento