Rai, Santoro: Rao, azienda faccia chiarezza su accordo

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – ‘La Rai in buona parte e’ finanziata con i soldi del contribuente attraverso il pagamento del canone, per questo i telespettatori e tutti gli italiani hanno diritto di sapere subito, senza aspettare altro tempo, con la massima trasparenza e fin nei dettagli, le modalita’ e i termini economici che hanno portato alla clamorosa decisione della risoluzione consensuale del contratto di lavoro di Santoro con la Rai’. Lo dichiara in una nota Roberto Rao capogruppo UDC in commissione di vigilanza Rai.
‘Quali sono i nuovi progetti che Santoro e’ chiamato a realizzare per l’azienda di servizio pubblico, se il rapporto rimane in esclusiva per la Rai, a quanto ammonta il costo complessivo dell’operazione e se vi sono stati intermediari che hanno ricevuto compensi per realizzare questo obiettivo. Dare subito risposte a queste domande – spiega Rao – e’ una operazione di trasparenza sempre necessaria, a maggior ragione in questo particolare momento in cui gli italiani saranno chiamati a nuovi ed ulteriori sacrifici’.

 










Lascia un commento