Giustizia: Bianchi, fronteggiare carenza organico procure

(AGI) – Crotone, 20 mag. – “Adottare misure per fronteggiare la carenza di organico registrata in numerose Procure del nostro Paese, situate soprattutto nel Mezzogiorno, al fine di garantire ai cittadini l’ordinata e democratica convivenza civile”. E’ quanto chiede Dorina Bianchi, vicepresidente dei senatori Udc, in un’interrogazione parlamentare indirizzata al ministro della Giustizia, Angelino Alfano. “La carenza di risorse umane – spiega l’esponente dell’Udc – ha fatto registrare una scopertura del 100 per cento in sette uffici giudiziari, tra cui quello di Crotone; il dato e’ tanto piu’ preoccupante considerando che si tratta di Procure ubicate in realta’ complesse per la preponderante presenza di delinquenza e organizzazioni criminali. Soprattutto nelle regioni del Sud – conclude Bianchi – l’illegalita’ diffusa e la presenza di crimini ambientali necessitano di essere contrastate in maniera efficace attraverso l’incremento di risorse umane competenti negli uffici giudiziari”. (AGI)










Lascia un commento