Manovra: Buttiglione, giusto richiamo Bagnasco su famiglia e pmi

Roma, 28 MAG (Il Velino) – “Fa bene il cardinal Bagnasco a chiedersi ‘se la manovra economica del governo contemperi adeguatamente due aspetti: il primo e’ quello della reale tutela della famiglia, il secondo il sostegno alle imprese artigiane e alle piccole e medie industrie’.

Famiglie e piccole imprese sono infatti l’ossatura del nostro Paese ed e’ a partire da loro che deve cominciare il rilancio dell’Italia. Devono essere i principali e costanti interlocutori cui pensa la politica quando agisce. E soprattutto adesso”: lo dichiara il presidente dell’Udc, Rocco Bottiglione. “Ringraziamo quindi ancora una volta il cardinal Bagnasco e i vescovi italiani per la capacita’ che hanno di vedere la realta’ del Paese e di aiutarci a comprenderla, indicando percorsi che sono utili al bene comune, e che spetta ai politici intraprendere laicamente.

Noi – continua – ribadiamo che solo una equa politica familiare che aiuti a crescere i figli puo’ dare futuro a questo Paese, ed e’ poi assolutamente un’emergenza quella di favorire la possibilita’ di trovare lavoro soprattutto per i giovani e per coloro che devono mantenere una famiglia. Ci troviamo d’accordo con la Cei anche su quanto ha detto sul federalismo, mantenendo la barra su quanto noi ripetiamo da tempo: si’ a un federalismo vero, giusto e solidale, no a un federalismo strumentale, inefficiente e anticamera della secessione”. 










Lascia un commento